Cibo e Territorio

Pesce e cioccolato: sembra strano ma non è!

9 Nov 2017

Molti di voi storceranno il naso al pensiero di questo accostamento bizzarro, ma andando un attimo oltre le ricette convenzionali immaginiamo il cacao come una spezia, che è la sua vera natura, e che si contraddistingue per il suo gusto amaro, in grado di esaltare i profumi e i sapori di certe pietanze.
L’importante è saperlo dosare ed utilizzare con i giusti accostamenti.

Il cacao venne importato intorno al 1500 ed era utilizzato in combinazione alla carne di selvaggina, tipica per il suo gusto intenso veniva insaporita e contrastata con l’aroma del cacao. Se abbinato al pesce, in particolar modo quelli più salati come tonno, acciughe o baccalà crea un contrasto piacevole e inatteso. In combinazione a questi sapori si può aggiungere anche un pizzico di dolce che può essere dato dalla zucca rossa di stagione, le melanzane o il finocchietto selvatico.

Fu proprio nel ‘700 che il cuoco Antonio Nebbia presentò le sue lasagne con sugo di cioccolata, mandorle, noci e acciughe. Un accostamento creativo e di grande impatto culinario realizzato da un cuoco che viene considerato l’anticipatore di Pellegrino Artusi. Ma non mancano anche le ricette dei più famosi Chef stellati del giorno d’oggi da Carlo Cracco a Pino Cuttaia anche loro adoperano il cioccolato in cucina per preparare piatti salati.

E se il cioccolato potrà far sprigionare dei sapori inattesi sulle nostre papille gustative, non dimentichiamo che è anche un alimento che apporta numerosi effetti benefici fisici e psichici. L’importante è che contenga almeno il 70% di cacao.

Il cacao è infatti ricco di polifenoli e flavonoidi, utili a migliorare l’aspetto della pelle e il sistema cardiovascolare. Ultimo ma non meno importante solleva il morale… Provare per credere. 😉

Questo è il primo piatto, preparato per noi durante una giornata di degustazione, dallo Chef Piero Busalacchi al Ristorante U Rais all’Hotel Tonnara di Trabia (Palermo).

Linguine con cioccolato, seppie, gamberi e lime. Un piatto davvero gourmet e dall’aroma sorprendente grazie al connubio dell’amaro del cioccolato che si mescola all’intenso sapore del nero di seppia.


Made with by DRTADV